Periodo: Febbraio

Anno: 2019

Numero: 26

Il mondo della tecnologia si è sempre considerato abbastanza scollegato dalla politica e persino da molte considerazioni sociali.

Per chi la sviluppa, la tecnologia è in generale uno strumento in sé neutro. Quando si tratta di tecnologie digitali, poi, la visione dominante nella Silicon Valley è notoriamente positiva: lo sviluppo tecnologico è comunque un bene e va accelerato, lasciando semmai a valutazioni “ex  post” definire se questa accelerazione abbia avuto conseguenze negative per qualcuno.

È l’approccio “movefast and break things” - per citare il noto libro di Jonathan Taplin che ha esaminato questo fenomeno - dei grandi nomi del digitale come Amazon, Facebook e Google, approccio che ha fatto scuola e ha coinvolto anche realtà meno importanti e note.

Se guardiamo alle previsioni tecnologiche  che sono state fatte per il 2019 e le incrociamo con la cronaca anche di queste settimane, vediamo però in controluce che questo presunto scollamento tra tecnologia (in senso lato), politica e società oggi viene fortemente messo in discussione.

E che i giganti del digitale non sembrano affatto pronti a confrontarsi con questa nuova realtà. Amazon che abbandona di colpo i piani di creare il suo secondo headquarter a New York è, in questo senso, un caso che può fare scuola.

L’opposizione di una parte della comunità locale che sarebbe stata impattata dalla nuova sede di Amazon non è stata metabolizzata dalla società di Jeff Bezos, è stata semplicemente rigettata senza possibilità di mediazione.

In questo numero:

ImpresaCity Magazine CIO edition

Innovazione, Confronto, Eccellenze italiane, Information technology come elemento vincente nel business di tutti i giorni. Da questi presupposti nasce IMPRESACITY MAGAZINE CIO EDITION un nuovo mensile indirizzato a CIO e SENIOR MANAGER IT. Uno strumento di aggiornamento utile per l’operatività quotidiana, duraturo nel tempo e creato da professionisti del settore.

Cosa ci contraddistingue

IMPRESACITY MAGAZINE CIO EDITION propone una formula innovativa, che intende mettere in contatto diretto il TARGET DI RIFERIMENTO con il mondo dell’offerta interessato ad acquisire visibilità e sviluppare relazioni durature con questi soggetti.

Cosa c'e' all'interno

Startup, Innovazione, Agenda digitale, Cloud, Mobile, Big Data, Social. Ma anche l’Internet delle cose, i Faccia a Faccia con gli analisti di mercato, le Case Study aziendali. Le soluzioni IT dei vendor leader fanno da asse portante al nuovo IMPRESACITY MAGAZINE CIO EDITION. Inoltre, sarà dato ampio spazio a contenuti che derivano direttamente dal mondo della domanda, (CIO, LOB manager, consulenti), interviste, focus group, incontri e racconti di esperienze concrete.